The Clock Tower Italian Wiki
Advertisement
Alex Corey
{{{itemimage}}}
Artwork di Alex Corey
Sesso
Maschile
Età
25 (nato nel 1974)
Stato
Vivo
Capelli
Castano scuro
Occhi
Castani
Occupazione
Detective
Apparizione/i
Clock Tower: The Struggle Within
Doppiatore / i
Greg Weber (Inglese)

Issei Futamata (Giapponese)

Naoki Kinoshita (Drama CD)
Famiglia
Beh, credo che dovrò sbarazzarmi di questi zombie. Non sarà facile...
—Alex ad Alyssa Hale

Detective Alex Corey (礎 等 Ishizue Hitoshi) è il coprotagonista di Clock Tower II: The Struggle Within.

Storia[]

Non si sa nulla di Alex prima degli eventi di gioco, se non che è un detective della polizia della contea di Monterey dalla vicina città di Prunedale.

Clock Tower II: The Struggle Within[]

Prima del Capitolo 2, Alex riceve una chiamata di emergenza da Kathryn Tate. All'arrivo in casa, trova Alyssa Hale e Stephanie Tate distese a terra, tra cui quest'ultima pesantemente ferita al petto. Poi porta Alyssa e, presumibilmente, Stephanie al Memorial Hospital.

Dopo il risveglio della ragazza, Alex si presenta e le spiega la situazione prima di rassicurarla, poiché è preoccupata per Stephanie. Poco dopo, un grido si ode fuori dalla porta. Incuriosito, Alex si precipita verso la porta e lascia la stanza. Più tardi, Alyssa lo incontra al piano di sopra, dove afferma i suoi sospetti sul coinvolgimento di Philip Tate nella situazione attuale, e menziona anche il sangue giallo scoperto a Casa Tate, come quello degli zombie. Mentre informa Alyssa dell'improvvisa scomparsa di Philip, dichiara la sua intenzione di voler andare al Memorial Pharmaceuticals Research Lab, cioè dove è situato l'ufficio di Philip. Quindi, prima di andare al laboratorio, chiede ad Alyssa di venire quando sarà pronta.

Poco dopo, Alyssa sblocca l'uscita posteriore, ma viene ostruita dagli zombie, che si avvicinano a flotta, ma interviene Alex. Vedendo tanti zombie insieme, Alyssa sviene, mentre Alex, anche se a corto di proiettili, prende subito il suo fucile da caccia. Da qui in poi, il giocatore è in grado di controllarlo per sparare agli zombie che avanzano con il suo fucile. Qualsiasi zombie che gli si possa avvicinare può causare una morte istantanea, causando un Game Over.

Dopo aver affrontato gli zombie, Alex porta Alyssa al Memorial Pharmaceuticals Research Lab, dove poco dopo riprende i sensi.

Rapporto con Alyssa[]

Si dice che Alex e Alyssa abbiano una "storia d'amore nascente", dimostrato dal suo comportamento un po' protettivo verso di lei. Lui la porta in ospedale, e resta a sorvegliarla fino al suo risveglio. Quando cercano di scappare dall'ospedale, Alex dice ad Alyssa "Stai indietro!" quando spara alla serratura della porta con la sua pistola; quando lei sviene a causa dello stress indotto dagli zombie in arrivo, lui tira fuori un fucile da caccia e li abbatte. Nel Capitolo 3, Alex chiede ad Alyssa di fuggire con lui, ma le permette di restare quando lei rifiuta. Tuttavia, appare poco dopo per salvarla, quando viene attaccata da George Maxwell, dicendo che è rimasto per assicurarsi che lei stesse bene.

Nel character bios, si afferma che "Anche lo sceneggiatore non sa cosa succederà tra Corey e Alyssa, dopo che tutto è finito", il che porta ad una maggiore speculazione. Se infatti si fossero messi insieme, ciò sarebbe molto simile alla relazione tra Jennifer Simpson e Nolan Campbell, perché la protagonista è una minorenne che inizia una relazione sentimentale con un adulto.

Galleria[]

Advertisement