The Clock Tower Italian Wiki
Advertisement
Scantinato
Ambientazione di Haunting Ground
ScantinatoA
Lo scantinato preso dall'alto.
Nome nel gioco
-
Ambientazione
Traccia/e audio
Nascondigli
-
Oggetti
-
Collegamenti
Cortile del castello

Lo scantinato (o anche seminterrato, entrambi nomi speculativi) è la location iniziale (e unica ambientazione non esplorabile) di Haunting Ground. Fiona Belli si risveglia qui dopo aver perso i sensi in un incidente automobilistico. Lo scantinato appare come una sala buia e umida, situata al di sotto del cortile del castello.

Struttura[]

Ben poco si sa di questo seminterrato. Da quello che si riesce a comprendere, esso è realizzato in blocchi di pietra e abbondano diversi archi sulle mura, assumendo uno stile antico (se non medioevale).

Delle porte realizzate in legno sono presenti in diverse posizioni, ma più di questo non ci è dato sapere nulla. Si possono osservare delle catene cascanti dalle pareti, altre invece probabilmente fungono da componente per qualche tipo di macchinario.

Arredamento[]

Pochissimi sono gli elementi di arredamento. Al centro della sala vi è un tavolo da lavoro in legno, circondato da componenti e attrezzi per il macello. Vi sono tre grandi gabbie, dei ganci per la carne, su cui sono appesi delle carcasse, e una strana vasca, riempita con quel che sembra sangue.

Alcune casse di legno, damigiane, barili e dei secchi riempiti di carne giacciono sul suolo.

Avvenimenti[]

Nell'introduzione del gioco, Debilitas è intento a tagliare un corpo morto, per poi gettarlo in una pentola bollente ricolma di una sostanza sconosciuta. L'essere si dirige poi verso la gabbia di Fiona ma, spaventato dai fulmini che annunciano un temporale, fugge.

Intanto, la ragazza ha un incubo e si risveglia spaventata e dispersa e, in un primo momento confusa, notando la gabbia aperta, esce e si guarda intorno. Dopo un breve scontro con un cane, che si rivelerà essere poi Hewie, Fiona sale le scale per uscire dallo scantinato.

Interazioni[]

Postazione Commento Script originale
Scalinata esterna Non voglio più avere a che fare con quelle cose orribili che ho visto là dentro. No, non tornerò indietro. /

Galleria[]

Advertisement